sabato 5 novembre 2011

Anche oggi giorno di volontariato con i bambini.
Sincera? non ho voglia. Non per i bambini, anzi. Loro sono l'unica nota positiva, motivante, energizzante (stancante!!!) che rende il mio sabato davvero speciale.

Non ho voglia perché mi secca, francamente, confrontarmi con una collega che ha un momento di difficoltà familiare, viste le condizioni di salute della madre. E? demotivante e spesso mi sento tutto sulle mie spalle il peso della gestioen dei bambini. Le voglio tanto bene, ma non riesco a starle vicina come vorrei. Forse non ha neppure voglia lei di sentirsi coinvolta.

Non ho voglia perché un'altra ragazza del secondo gruppo, perché ha un approccio francamente poco didattico e "attraente" nei confronti dei bambini. Se spiega una qualcosa pretende che tuti la facciano alla perfezione, senza offrire un confronto, un'attività, un qulacosa che renda più semplice ai bimbi quanto devono fare. E' inevitabile che i bimbi restino sfiduciati, annoiati, disinteressati. Anche se io propongo, di norma (è la partre più bella del mio lavoro con i bimbi), normalmente lei è pronta a "stopparmi", come se le volessi sottrare importanza.

Magari sono arrogante io, magari sono presuntuosa o forse è questa nebbia e questa umidità perenne che non ci lascerà fino a giugno... ma davvero non ho molta voglia di andare pomeriggio.

8 commenti:

  1. Ciao Gio... ^.^

    succede... poi se c'è questa situazione un po' così è comprensibile, ma sono sicura che non appena vedrai i bimbi ti caricherai di energie e questi pensieri spariranno!

    Un bacio e buonissimo fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Che bell'impegno ti sei presa! Deve dare parecchie soddisfazioni ;) capisco come a volte sia difficile avere a che fare con la gente che "lavora" con noi.. :/ un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Tita i bimbi mi danno sempre energia e voglia di fare... le amiche un po' meno ogni tanto ;)

    RispondiElimina
  4. Pimpi bella, è un impegno che faccio con amore da tanti anni, nel bene e nel male. Non sempre otteniamo buoni risultati, ma si fa del proprio per dare una "base sicura" ai bimbi :)
    SUl resto soprassiedo :)

    RispondiElimina
  5. Sai che ti capisco? In questi giorni mi sento anch'io un po' demotivata e delusa da tante persone che in qualche modo mi circondano e non riesco a capire se sbaglio io o sbagliano loro.
    A volte è così difficile capire e capirsi. E allora tendo a ritirarmi come una tartaruga dentro un guscio...
    Non mi hai detto quale blog vuoi che ti linko...ricordi?

    RispondiElimina
  6. Ciao Gdn!
    Molto impegnativo ma parecchio gratificante stare con i bimbi che a volte risultano essere piu' adulti dei grandi
    La collega sotuttoio non ha sicuramente la sensibilità' di saperli ascoltare..
    Buon inizio settimana.Sorrisi ^_^

    RispondiElimina
  7. Lavorare con i bimbi può essere bellissimo e terribile... terribile nel senso di faticoso, difficile, una cosa che può mettere in crisi l'autostima. Poi, capisco che la situazione che descrivi non sia l'ideale per motivarti!! Come è andata?

    PS: mi piace la scelta dei caratteri che hai ora: più leggibile! Buon lunedì!

    RispondiElimina
  8. I momenti no ci sono ma poi passano e si ritrova la gioia di sempre! Ciao!

    RispondiElimina