giovedì 1 dicembre 2011

1 dicembre - parte 1

Sono viva.
Sono contenta di questa riunione.

Sono tanto ma tanto stanca. La stanchezza di questo tipo, tuttavia, mi rende forte ed euforica: è nell'unione ,nel contatto umano, nel confronto,  che ritrovo la mia forza.

8 commenti:

  1. credo di capire di che tipo di stanchezza tu sia "affetta" oggi... quella che rigenera e regala ancora più voglia di far bene!

    RispondiElimina
  2. sono le stanchezze che più amo!!!
    sai che mi hai dato un idea , nel tuo post precedente?
    mi sarebbe molto utile!!! io non programmo mai niente.......ed è un guaio! il tempo passa e le cose da fare , rimangono irrisolte!
    buona serata giò♥

    RispondiElimina
  3. Anche a me la stanchezza dona una carica insperata... mi sento bene e mi sento più forte! Soprattutto dopo una bell'oretta di tennis stancante!

    B serata! Baci

    RispondiElimina
  4. E si Gio... la stanchezza di questo tipo è che ci fa stare bene ^.^

    RispondiElimina
  5. Nadi a me manca il programmare in modo particoalre cose vere e belle per me... il resto è solo un programmare in funzioen di cose di lavoro che per me non hanno più molto sapore.

    RispondiElimina
  6. Martina, che dire? quando lo sforzo è positivo anche la stanchezza diventa un buon feedback

    RispondiElimina
  7. Tita, direi proprio di si! tu come stai?

    RispondiElimina