giovedì 22 dicembre 2011

Sempre pensieri ben confusi

Nell'ordine (sparso):

1- ho preso uno spritz con due amiche. una di loro mi mancava tantissimo. L'aperol mi ha dato subito alla testa. Non "c'ho" più il fisico evidentemente... anzi no, ho ragione a lamentarmi: non esco abbastanza e poi questi sono i risultati. Conseguenza più nefasta? "ingurgitamento" maniacale di dolcetti natalizi iper calorici a base di fichi secchi, cioccolata, mandorle, noci, cannella, arancia candita e chi più ne ha più ne metta. Inutile commentare sull'aspetto da "zampogna" post carboidrati della mia faccia.
Conseguenza più bella? "fissiamo un giorno a settimana e facciamolo sempre un aperitivo solo noi tre".

2- ho ricevuto in regalo un calendario fotografico. Per fortuna nella foto più grande ho i Ray Ban così non si vedono le occhiaie, ma rido e sono contenta. Ottima scelta!

3- ho un mal di gola potente. Gola letteralmente a brandelli (cioè proprio sanguina). Stasera prove generali. Come diavolo faccio a cantare!?

4- Segni di natale si diffondono qui intorno: nevica da ieri. Nessuna traccia tangibile sull'asfalto per fortuna... ma fa molta "scena" (e anche il freddo è più tollerabile). Ho anche un presepe grande quanto una scatola di scarpe tutto in ceramica sulla scrivania dell'ufficio. Gia rintocchi di campanelli invadono i miei timpani... ma dolcemente.

5- Ho ascoltato Vivaldi e mi sento ispirata.

6-Il direttore della mia banca mi ha regalato agendina e calendario. E' la prima volta che mi fanno un regalo in banca. Mi sento emozionata. Ho detto che ricambierò con i pocket coffee. Sembro miserabile!?

7- Pomeriggio è prevista trasferta per fare gli auguri ai colleghi della provincia vicina. Nessuno dei mie colleghi di qui viene e dato il tempo non ho molta voglia di viaggiare sola. D'altro canto è anche brutto non andare. Non so a questo punto...

8- Stasera prima delle prove ma dopo la riunione, ho anche un invito ad una degustazione di non so che pietanza tipica (ricotta? formaggio? ceci? non ricordo) realizzata in occasione delle maniefstazioni natalizie di uno dei quartieri più storici e antichi della città. Eviterò (se riesco ad andare) di bere lo spritz.

Nessun commento:

Posta un commento