lunedì 23 gennaio 2012

Stupida

Capita che immagino di farmi del bene, di dare sollievo a quel dolore di cicatrice ormai chiusa. Lascio che i miei occhi si soffermino, fugacemente, ma abbastanza a lungo perché quei lineamenti e quel sorriso beffardo e sornione restino impressi dentro la retina, come uno di quelle lastre di metallo decorate a sbalzo, di quelle che studiavo sul mio Argan.

Disprezzo chi, suo mal grado, ha ciò che volevo io, presupponendo, orgogliosamente e superbamente, di essere io migliore. Non sarà stato così, se io sono qui e non tra quelle immagini che ora ripercorro a occhi chiusi, maledicendomi in silenzio, segretamente, per averle volute ripossedere, ancora, consapevole che siano solo degne di aggiungersi al novero dei rimedi fasulli, venduti da stregoni di strada.


Aggiornamento:

No ma che!!! io sono stra stra stra meglio di te. Non potrai mai eguagliare me... Non avrai mai la mia eleganza, sensibilità, portamento, buon gusto, gentilezza, bellezza...


Ecco. Dopo questo sfogo autocelebrativo,  posso andare a nanna tranquilla.

7 commenti:

  1. "Ci sono cose. Piccole cose che non dimenticherò, che sono niente e invece restano più forti di tutto."
    - Margaret Mazzantini / Venuto al mondo

    RispondiElimina
  2. Mai citazione fu più approriata, Kirsebaer.
    Peccato per l'univocità di tale forza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e certo che sei meglio! bastano questi tuoi pensieri per capirlo ma...bisogna anche allentare con le sofferenze, che poi è un percorso, magari sei a metà strada, quando arriverai al tragurdo rimarrà solo la parte buona, non dovrai più disprezzare nessuno perchè per te certe presenze saranno scomparse...

      p.s. ho cliccato sul "rispondi" non so se ho fatto bene, ma non ho trovato il "commenta" sono stata via un po'e già trovo dei cambiamenti! ;)

      Elimina
  3. E certo che sei meglio, non devi avere alcun dubbio! E come vedi te lo diciamo in tanti!

    RispondiElimina
  4. Guarda, potrei copiare il tuo post nel mio blog; provo esattamente le stesse cose, le stesse sensazioni.
    Un abbraccio mia cara

    RispondiElimina
  5. giusto! approvo! Valerie buona nanna.. ops è già passata! =D

    RispondiElimina
  6. Tu seu tu...splendida e sensibile!

    RispondiElimina