venerdì 23 marzo 2012

Venerdì 23 marzo

Oggi sarei dovuta partire, Riabbracciare mia sorella e fare un giro in centro a Pisa, un giro in Versilia.
Sarò a lavoro. Ubi major minor cessat.
Eh no, non è che sia per colpa del lavoro che non vado, ma per non deludere qualcuno che vuole che io resti.
E' un peccato di questi tempi sprecare i soldi del biglietto... lo so.
Soprattutto è un peccato lasciarsi condizionare la vita, anche se si... è per amore, per rispetto, per...

Si, sono stupida. Questo viaggio per quanto banale e piccolissimo, lo immaginavo come aria.

4 commenti:

  1. cerca di rilassarti cmq! bacione!

    RispondiElimina
  2. mi spiae che tu abbia dovuto rinunciare :( ... la proz occasione nn lasciartela sfuggire!

    RispondiElimina
  3. grazie della visita...

    riguardo al tuo post...voglio essere onesta: non avresti dovuto rinunciare...

    comunque buon weekend

    :)

    RispondiElimina
  4. Ma come dovevi venire a Pisa (va bè..io sono a Pescia, torno a gello domenica solo per il compleanno di mia nonna e quasi sicuramente mi perderò il capodanno pisano)???
    Mi dispiace che hai rinunciato ma.. forse era per un buon motivo...
    Lo so, è un periodo difficile, ma poi si trafsormano in serenità e Pisa e il cemento della Versilia (che cattiva, eh?!) non scappano!

    RispondiElimina