lunedì 4 giugno 2012

A minuti

Perplessa, delusa, mi avvio verso quello che è stato uno dei più grandi motori della mia vita... che a quanto pare è destinato a spegnersi.
Sarà che tutto finisce. Sarà che tutto nasce e si trasforma, ma non muore. Non ci ho mai creduto che tutto finisca senza produrre frutti, senza lasciar traccia.

Non credo che questa sia la strada giusta sulla quale perseverare. Non c'è più evoluzione se tutto stancamente segue se stesso, senza meta, senza vela, senza timone, senza passione.

Non voglio più nulla, da tempo, che non mi emozioni almeno un po'.


5 commenti:

  1. Quello che hai scritto è giusto! Se non ci si emoziona in quello che si fa "forse" è meglio lasciar perdere!

    NEW OUTFIT POST
    www.cheapandglamour.com

    RispondiElimina
  2. ciò che ci emoziona ci aiuta a credere, ad essere, a sentirci pieni di vita, non si può vivere senza fare qualcosa o circondarci da chi non ci emoziona almeno un pochino....

    RispondiElimina
  3. allora gira pagina, apri nuove porte, nuove emozioni!
    non c'è nulla di più brutto che essere apatici!
    un abbraccio giò♥

    RispondiElimina
  4. Cara gio' basta lasciarsi travolgere dalle emozioni, ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ciao Gio'!
    E' davvero arrivato il momento di cambiare rotta,vivere senza percepire nessuna emozione è deprimente,devi trovare al più' presto nuovi stimoli,guardati intorno e lasciati trasportare da loro…
    Un abbraccio

    RispondiElimina