martedì 24 luglio 2012

Silenzio



Il silenzio schiude le sorgenti dell'anima!



(S. Luigi Orione)




Ci sono giorni come questi dove io vorrei stordirmi di frastuono, di rumori, di tuoni, di musica, di risate, di grida, di rabbia.

Il silenzio , quando protratto, quando obbligato, quando dovuto e non voluto, soffoca. Il cuore annaspa e sembra quasi morire d'asfissia.

Non basta il fruscio del fogliame dei due grossi alberi qui fuori, il solletico delle lingue di palma, il brusio sommesso che proviene dai nidi disseminati sotto i tetti dei palazzoni alle mie spalle.




Il silenzio schiude le sorgenti dell'anima, ma l'anima mia è in cerca di urla e di libertà. Legacci su legacci che potrebbero sciogliersi come neve al sole.

2 commenti:

  1. un silenzio così.......fa male!
    tu lo descrivi in maniera meravigliosa!
    vai in vacanza giò?
    bacioni♥

    RispondiElimina
  2. Ciao Nadi! sono sempre più latente... lo so.niente vacanze purtroppo, solo una settimana a ferragosto ma non credo di andare da qualche parte. Tu come stai?

    RispondiElimina