martedì 20 novembre 2012

Lo stupore delle cose grandi

Le persone provano un così grande stupore per l'altezza delle montagne, la vastità dell'oceano, il moto delle stelle, ma passano accanto a se stesse senza meravigliarsi.

(S. Agostino)


... E mi chiedo se ciò che vedo io è quanto vedono gli altri. Se le fragilità sono piuttosto asperità e idiosincrasie. Se è sole ciò che per me è tale o solo pallido riflesso.

Mi chiedo se fuori io rassomigli quelle donne eteree dal viso incipriato, dal profumo inteso o discreto - a seconda i casi - ben vestite, dalle mani curate e dal viso non necessariamente giovane ma sempre bello, con quel "non so che" che le rende in qualche modo attraenti. O, piuttosto e verosimilmente, una di quelle che inghiottono pagine e pagine di pubblicità, sfogliando riviste e leggendo articoli di relativo valore.

Mi chiedo se sia semplice avere a che fare con me o francamente asfissiante.

Mi chiedo se ci sia traccia, oggi, di quella bambina che ero e di quella adulta che sognavo... che sì, volente o nolente, adulta lo sono sul serio.

Eppure qualcosa ci sarà, di bello, di speciale.

Dovrei provare a vedermi da fuori, a incrociarmi per strada mentre, forsennata invio sms e controllo l'ora, e capire se poi, sul serio, mi starei simpatica. Se stringerei amicizia con una così: coi piedi per terra e la testa fra le nuvole, respirando aria di altri mondi possibili, perennemente in ritardo sulle cose importanti della vita.




Ecco: vorrei pasarmi accanto e meravigliarmi per la bella persona che - è più forte di me, ma va detto - nonostante tutto, io possa essere diventata.




Magari scoprirei lo stesso fascino della luce dietro i monti, quella che infiamma il profilo delle nuvole o che rende il clielo color indaco e rosso contemporaneamente... e via così...

2 commenti:

  1. Ciao!
    Di sicuro,ognuno di noi possiede qualcosa di speciale,la bellezza e l'umiltà
    Io mi piaccio così' come sono con la mia marea di difetti e alcuni pregi pero' parecchio significativi
    a me piacciono le persone che lasciano spazio al loro io che poi si pone domande,sicuramente utili per progredire nel cammino
    Sorriso

    RispondiElimina
  2. io.....con una così, stringerei amicizia e parlerei per ore!
    un bacio grande giò♥

    non sono più su style....ora mi trovi quì
    http://nonsolocameriera.blogspot.it/

    RispondiElimina