giovedì 22 agosto 2013

La pace

Basta che tu ami la pace,
ed essa immediatamente è con te.
La pace è un bene del cuore.
Se volete attirare gli altri alla pace,
abbiatela voi per primi;
siate voi anzitutto saldi nella pace.



(S. Agostino, disc.357,2.3)


Così con una tazza di tisana, rosicchiando l'ennesimo biscotto della nonna, rifletto sulle conquiste e le speranze della giornata.

Un'istanza presentata che potrebbe rivoluzionarmi la vita. Un sogno finalmente riacciuffato che mi fa sentire con gli occhi pieni di gioia come un bambino davanti alla vetrina di un negozio di caramelle: non c'è che l'imbarazzo della scelta e la voglia di tuffarsi dentro un mare di golosità per scartarle e gustarle una ad una.
Si sa, non sono quella persona così fortunata nella vita da non rischiare alla fine un'indigestione... tuttavia sognare resta una di quelle cose che avevo disimparato (o francamente boicottato) ma che oggi torna a solleticare il mio palato, i miei sensi, la mia anima.

Una lunga chiacchierata con una persona forse sottovalutata o considerata troppo distante, ma la cui ricchezza d'animo mi ha trasmesso forza e gioia.

Un'amicizia che si complica, che si rinsalda o che forse è una folata calda di vento come quelle di qualche giorno d'estate, destinata tuttavia a smorzarsi e a diventare gelida o assente nel breve periodo.

Su tutto la voglia di sentirsi liberi, in pace - appunto - con se stessi. 

Si ottiene poco se non hai niente dentro da dare e ciò che hai dentro, in un modo o nell'altro e con tempi e modi che non è dato a noi conoscere, alla fine torna sempre indietro.





1 commento:

  1. Anche io avrei bisogno di ritrovare un pò di pace...Ho bisogno di uscire da questo stato di inquietudine che mi porto dietro da un pò...

    RispondiElimina