domenica 25 agosto 2013

Vento

Non esiste vento favorevole per chi non sa dove andare.

(Seneca)


Ed io non lo so dove andare. Come foglia, allo stesso vento, ondeggio. Mi lascio cullare dalla paura, dal dubbio, del sibilo gelido dell'inverno dei pensieri.


Il vento gonfia le vele delle navi, le spinge verso l'ulteriore, fra le onde. 

Non so ancora se mi spingerà anche fra le tue braccia, a rubare qualcosa che ha il sapore del buono, del bello, del giusto, dello sbagliato, del sano, del folle, del pessimo. 

Un sapore tutto da provare... da evitare.

7 commenti:

  1. Se non sai dove andare, ma c'è vento, lascia che la meta la decida lui.
    Le strade inesplorate possono riservare sorprese piacevoli
    ciacco

    RispondiElimina
  2. ciao giò!
    sono stata assente.....momenti così!
    ogni tanto è ballo lasciarsi andare....non opporre resistenza!
    un bacione♥

    RispondiElimina
  3. mi associo a Francesca...lasciati trasportareeeeeeeeeeeeeeeeeee :) il tuo blog è una favola...ti seguo :)
    METAMORPHOSE CONCEPT

    RispondiElimina
  4. Bellissima la citazione di Seneca, pensa che è una delle mie preferite!



    Alessia

    THECHILICOOL

    FACEBOOK

    Kiss

    RispondiElimina